Soda caustica
Proprietà e benefici

Soda caustica: a cosa serve e dove si compra

In questo articolo parleremo della soda caustica, un composto chimico alcalinizzante il cui nome reale, certamente meno noto, è più precisamente idrossido di sodio.

È una base minerale forte, che a temperatura ambiente si rivela solida. È inoltre deliquescente (assorbe l’umidità che si trova nell’aria) e igroscopica (assorbe tanta acqua).

Sul mercato è possibile reperirla sotto forma di gocce bianche dette perle di soda caustica, ma anche in altre formulazioni, ad esempio, in pasticche, in polvere o in perline.

A differenza della comune soda caustica, che si mantiene impura a causa del processo produttivo a cui è sottoposta, quella di grado alimentare è al contrario molto pura; sì, perché esiste anche quella di grado alimentare, ma capiamo che trattandosi di una sostanza tossica suona strano che possa essere impiegata nell’industria alimentare.

Vi spiegheremo dunque a cosa serve, dove si acquista e gli innumerevoli utilizzi che è possibile fare della soda caustica.

A cosa serve la soda caustica

Come abbiamo già anticipato nell’introduzione, non tutti sanno che la soda caustica viene utilizzata anche dalle industrie alimentari, sebbene sia più comunemente noto il suo uso in ambito domestico e in altri tipi di industrie e settori. Dunque a cosa serve la soda caustica?

Soda caustica per pulire

Essa agisce efficacemente tutte le volte che c’è bisogno di sturare e pulire tubi intasati, ed è spesso impiegata per la realizzazione di determinati tipi di sapone, della candeggina e di detergenti coloranti.

Soda caustica alimentare

Ma parliamo proprio di come la soda caustica viene impiegata per scopi alimentari, nonostante la si associ a qualcosa di tossico. Innanzitutto, è usata per la preparazione del lutefisk, un piatto tipico norvegese, e anche in Germania con la quale viene preparato il brezel. Compare inoltre in molte etichette alimentari sotto forma di additivo.

Facciamo adesso un esempio relativo al nostro Paese, l’Italia: qui da noi, la soda caustica di grado alimentare è usata per trattare le olive verdi, poiché riesce a eliminare il loro tipico sapore amarognolo. Oppure ancora, è molto utilizzata nel settore enologico per la pulizia delle cisterne, attraverso apposite pompe.

Dove si compra

Se vi state domandando dove è possibile trovare e acquistare la soda caustica, ecco la risposta: reperirla è molto semplice, dal momento che non dovete far altro che recarvi in una qualsiasi ferramenta oppure nei negozi di bricolage, senza dimenticare che, come tutte le cose, potete ordinarla anche comodamente on line, dove a volte è possibile risparmiare qualche soldo.



Consigli sulla soda caustica

Se fatta sciogliere in acqua, la soda caustica genera del calore; ma se disciolta in etanolo, o in altri solventi organici, questo calore prodotto rischia di infiammare i vapori del solvente. Questa è dunque un’operazione da non fare: è giusto sottolineare, infatti, che la soda caustica rimane un composto alquanto pericoloso, quindi prima di utilizzarla leggete sempre le indicazioni sulle etichette.

Per quanto riguarda tutti gli altri usi, la maggior parte li abbiamo già elencati: ricapitolando, è ottima in ambito domestico per sturare le tubature, scrostare il forno e preparare il sapone, e si presta anche ad usi in ambito alimentare.

Foto copertina di nessun autore leggibile automaticamente. Walkerma presunto (secondo quanto affermano i diritti d’autore). – Nessuna fonte leggibile automaticamente. Presunta opera propria (secondo quanto affermano i diritti d’autore)., Pubblico dominio, Collegamento.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi