Bon ton

I regali che portano sfortuna: ecco quali sono

Fare un regalo ad una persona cara o ad un conoscente per una certa occasione può rivelarsi un’impresa a volte. A questo si aggiunge anche la possibilità che chi riceve il nostro regalo sia superstiziosa.

Donare un oggetto sbagliato non è mai una buona idea, per questo motivo è sempre meglio evitare di scegliere cose che portano sfortuna come regali per non incappare in qualche disastrosa gaffe. Questo anche se non si crede minimamente alle superstizioni, la persona che riceve il regalo potrebbe farlo!

Ma quali sono questi oggetti dai quali tenersi alla larga in caso di regalo?

Alcuni sono di uso comune e vengono regalati regolarmente, altri vengono più dal passato per cui è abbastanza raro considerarli come possibile scelta.

In ogni modo è rassicurante sapere che, in caso si regali o si riceva uno di questi oggetti porta sfortuna, è sufficiente dare indietro una monetina per pareggiare i conti ed eliminare ogni traccia di sfortuna. Vediamo adesso questi sfortunati oggetti:

Regalare orologi

Di solito rappresentano un regalo decisamente gradito, tuttavia questi oggetti simboleggiano anche la morte con l’incessante scorrere delle loro lancette e, dunque, del tempo che passa. In qualche modo non sembra un ottimo augurio!

Regalare perle

Da tempo immemore le perle portano lacrime e, di conseguenza, sfortuna e sofferenza. La causa è probabilmente da ricercarsi nella loro forma che ricorda, appunto una lacrima. Mai regalare delle perle ad una donna che si sta per sposare perché portano male proprio al matrimonio.

Regalare ombrelli

Non esiste una spiegazione definitiva sulla sfortuna di questo oggetto, si va dalla malasorte di un ombrello aperto dentro casa all’ombrello del prete che da l’estrema unzione passando anche per la peste.

Regalare foulard

Probabilmente questo oggetto richiama troppo il cappio al collo e dunque la morte. Tra le cose che portano sfortuna evitare assolutamente come regalo anche i fazzoletti in quanto, proprio come le perle, sembra che portino lacrime.

Regalare spille

Dal momento che sono oggetti molto appuntiti potrebbero fare male alla persona alla quale le stiamo regalando. Per evitare l’effetto sfortuna in partenza basta pungere un dito del destinatario del regalo con la spilla, in questo modo si ottiene un effetto di “pegno pagato” e la malasorte è scongiurata.

Regalre specchi

In caso si volesse regalare uno specchio ad una persona è meglio ripensarci, lo sanno tutti che uno specchio rotto equivale a 7 anni di disgrazie!

Regalare coltelli

Come le spille, anche i coltelli non sono un buon regalo perché potrebbe far male ma anche simboleggiare una sorta di rottura dell’amicizia. Stesso discorso per le forbici anche se non rientrano certamente nella top ten dei regali più scambiati.

Regalare oggetti a forma di gufo

In commercio si trovano moltissimi oggetti dalle sembianze di graziosi gufetti, dalle statuine ai soprammobili fino ai portachiavi. Nonostante sembri un regalo molto carino, il gufo porta storicamente male tanto che il suo canto lo rende l’uccello del malaugurio per definizione. Non per niente proprio da questo significato viene l’espressione “gufare” ovvero augurare del male a qualcuno.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi