Blog

Scopri quale attività puoi svolgere in palestra che unisca fatica e divertimento

Stanca dell’allenamento fai da te o della poca attività fisica vuoi rimetterti in forma e iscriverti in palestra ma non sai ancora quale disciplina scegliere? A meno che non tu non abbia una vera e propria passione per un’attività specifica, alla lunga potresti annoiarti di dedicarti sempre allo stesso sport. Il rischio in questo caso è sempre lo stesso: gettare la spugna.

Ci sono davvero molte possibilità fra cui scegliere, ecco perché è meglio informarsi e fare una scelta ponderata.

Quali obiettivi vuoi raggiungere?

Prima di tutto prova a chiederti quale obiettivo intendi raggiungere. Per dimagrire e tonificare la muscolatura o, quanto meno, per restare sullo stesso peso, è evidente che alcune discipline siano più indicate di altre. Se in palestra oltre fare esercizi vuoi anche divertirti e socializzare ci sono una serie di opzioni da vagliare.

Aerodance

Iniziamo dall’aerodance: un’attività fitness scoperta leggendo un articolo su Centrifugatodimamma.it. Si tratta di una disciplina relativamente nuova presentata nel corso del Rimini Wellness 2018. In pratica si balla in aria, un po’ come farebbe una star del circo. Avrai a disposizione un attrezzo sospeso al tetto e tenterai di riprodurre delle coreografie volteggiando leggera e, soprattutto, distante dal pavimento.

Praticare questa disciplina richiede un po’ di coraggio e i tanti esercizi che sarai chiamata a compiere potenzieranno i tuoi muscoli e ne trarrà vantaggio la tua la forza fisica ed il tuo portamento. Si tratta insomma di una scelta completa, divertente e capace di stimolarti ad andare in palestra anche negli uggiosi pomeriggi invernali.

Spinning

Pedalerai per qualche ora su una bike indoor ascoltando il suono incalzante di qualche base musicale allegra e ritmata. Tra una sudata e l’altra, potrai anche scambiare qualche parola con i vicini di bicicletta. Tutto qui? No.

Gli habitué di questa disciplina sanno bene quanto le sgambettate al chiuso possano aiutare a dimagrire ed a bruciare calorie in eccesso. Pare che in quaranta minuti di allenamento si riescano a bruciare 500 calorie. Inoltre i tuoi muscoli saranno sempre più tonici e scattanti.

Fit boxe

Con la fit boxe la tua oretta buona di palestra trascorrerebbe veloce e spensierata a ritmo di musica. Tra l’altro potrai scaricare un po’ di tensione, soprattutto esercitandoti nel tardo pomeriggio, magari dopo il lavoro.

In poche parole dovrai riprodurre una sorta di coreografia i cui passi sarebbero tutti mutuati dalla boxe. Non picchieresti nessuno all’atto pratico, in compenso però la tua forma fisica trarrebbe sicuro giovamento da questa attività. Sono circa un centinaio infatti le calorie bruciate per ogni sessione di allenamento.

Avresti la possibilità di interagire con altre persone e magari di crearti delle nuove amicizie.

Workout

Prima era conosciuto come allenamento a circuito, oggi pare che faccia tendenza chiamarlo workout, gag, kilokiller, pump, body tone o in decine di altri modi differenti. Questa disciplina è più che altro indicata per tonificare i muscoli.

Tale fine ultimo si ottiene utilizzando vari attrezzi normalmente collocati in un’area dedicata della palestra. Grazie a questa pratica potrai agire sui glutei e sugli arti inferiori in genere, sugli addominali e sui dorsali nonché sulle braccia. Insomma: l’ideale per chi, dopo aver perso qualche chilo, volesse un po’ rimodellare il corpo.

Aerobica

Ed ecco il classico dei classici: l’aerobica. Se scegliessi di iscriverti a questo corso, avrai a che fare con coreografie musicali e con abbondanti sudate che ti permetterebbero di tonificare qualche muscolo. Non trattandosi di una disciplina particolarmente faticosa potrai anche scambiare qualche chiacchiera con la vicina di tappetino o, quanto meno, con le compagne di spogliatoio.

Di norma le lezioni si articolano in due diverse fasi: inizialmente dovrai eseguire degli esercizi aerobici e, successivamente, degli esercizi a corpo libero studiati per ottenere risultati proprio in corrispondenza delle zone critiche: gambe, addominali e, ovviamente, glutei. Brucerai circa 150 calorie l’ora, scaricherai lo stress ed ascolterai della musica.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi