Blog

Sei indecisa su qual è il posto migliore per allenarti? Scoprilo in questa guida

La scelta del luogo dove svolgere attività fisica dipende spesso da preferenze personali. C’è chi non vuole saperne di rinchiudersi tra quattro mura a sudare e chi non ama correre in mezzo allo smog o laddove un temporale potrebbe coglierlo di sorpresa.

A volte a fare da ago della bilancia sono le possibilità economiche, altre volte invece è il carattere più o meno estroverso o la necessità di farsi seguire da un istruttore. Ne concludiamo insomma che allenarsi a casa, in palestra o all’aria aperta è una scelta molto personale.

Allenarsi all’aperto: vantaggi e svantaggi

Allenarsi all’aperto significa innanzitutto cambiare scenario tutte le volte che si vuole. Mentre farete degli squat non fisserete sempre la stessa identica parete e non sentirete sempre lo stesso odore di chiuso e sudore. Potrete esercitarvi immergendovi invece nella natura, lasciandovi baciare dal sole e scaricando già soltanto per questo lo stress accumulato.

Ovviamente gli attrezzi che potrete utilizzare saranno un po’ limitati: bici, skate, pattini, ad andar bene qualche panchina o, nei casi migliori, le stazioni fitness presenti in alcuni giardini pubblici.

Certo, è anche vero che una volta liberi di andare in giro per i boschi o per la città si potrebbe accusare un fisiologico calo di concentrazione, soprattutto se non si riesce a trovare la location ideale.

Potrebbe accadere anche che delle condizioni climatiche non proprio favorevoli rendano problematico portare a termine una sessione di allenamento. Ciò è vero tanto durante la bella stagione quanto in inverno: caldo eccessivo, temporali, freddo e quant’altro possono rappresentare un problema o addirittura un pericolo.

Meglio evitare quartieri mal frequentati, posti eccessivamente isolati o in cui un eventuale infortunio vi renderebbe vulnerabili. Anche contattare i soccorsi in caso di bisogno in certi casi può non essere semplice.

Infine attenzione ad un ultimo particolare: l’allenamento outdoor non vi darà modo di avere sempre una toilette a vostra disposizione.

Allenarsi in palestra: vantaggi e svantaggi

Ci sono tanti corsi in palestra grazie alla presenza di attrezzature variegate e potrai scegliere tra decine di discipline diverse. Volendo potresti anche optare per dei corsi di gruppo o farti seguire da un personal trainer. Sarà inoltre facile socializzare, potrai avere sempre a tua disposizione servizi e comodità e non dovrai preoccuparti della sicurezza su strada o del clima.

L’idea di dover percorrere il tragitto casa-palestra è spesso un deterrente: il traffico, il tempo da impiegare, il clima e quant’altro a volta ci costringono a desistere. Anche i costi da sostenere spesso ci fanno abbandonare l’idea di frequentare la sala da ginnastica. Qualcuno, magari non troppo in forma o non eccessivamente agile, teme anche le figuracce.

Allenarsi a casa: vantaggi e svantaggi

Un’altra possibilità è quella di allenarsi a casa liberi da vincoli di tempo e da tutti i deterrenti sin qui elencati. Magari per farlo ricorri ai coach online o alle app fitness.

Ovviamente in questo modo l’idea di socializzare andrà a farsi benedire. Potresti anche dover fare i conti con la noia, la pigrizia e con proposte più allettanti. Non sottovalutare infine il problema di reperire un minimo di attrezzatura e di collocarla ad arte negli spazi domestici garantendoti comunque la possibilità di allenarti senza correre pericoli.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi